Il progetto

“BABELE. Bari – Bergamo Local Energy” è un progetto finanziato dall’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani tramite il bando Sinergie, che prevede uno scambio di buone pratiche di innovazione sociale giovanile tra i Comuni di Bari e di Bergamo, attraverso Spazio 13 di Bari, Maite e Hg80 di Bergamo.

Il progetto mira al trasferimento di un modello di governance delle Politiche giovanili tra Pubbliche Amministrazioni che sperimenti forme strutturate di dialogo e gestione di network tra realtà giovanili e spazi pubblici.

Nello specifico si intende trasferire un insieme di buone pratiche e una modalità di gestione condivisa di spazi pubblici partendo dal modello dell’Ats Spazio 13 di Bari applicandolo nel contesto territoriale di Bergamo, in particolare allo spazio comunale ex Carcere di Sant’Agata e al network degli spazi giovanili comunali.

All’interno degli spazi abbandonati dell’Ex Carcere di Sant’Agata, Maite ha attivato dal 2015 il progetto ExSA, volto al recupero di un vuoto urbano col fine di riempirlo di cultura, socialità e possibilità

ExSA viene riconosciuto nel 2017 dall’Amministrazione come “Bene Comune” (con Patto di Collaborazione e Regolamento) diventando un punto di riferimento per la socialità e la cultura del quartiere e della città, luogo di sviluppo di progettualità e aggregazione di realtà.

Il Progetto “Spazio 13” è nato dalla riconversione di una ex Scuola Media in disuso, oggi è un Hub creativo giovanile e di innovazione sociale al servizio del Quartiere Libertà nella città di Bari attraverso un network esteso di associazioni giovanili del capoluogo e della Città Metropolitana, riunito in ATS sulla base di competenze specifiche.